INDIETRO
VENERDÌ 14 OTTOBRE 2016 ore 22:30
 
GROOVE CITY FEAT. DAVID HUDSON
hudson news
groove city_logo_news
DAVID HUDSON
voce
FABIO ZIVERI
tastiere 
GIANCARLO FERRARI
basso


PIER MARTINETTI
chitarra
ANDREA SCORZONI
sax

VIRGINIA SMITH
voce
GIANLUCA SCHIAVON
batteria

Spesso i Groove City ci stupiscono con vocalist che hanno contribuito a fare la storia del soul. Come David Hudson, che nell'ultima edizione del Porretta Soul Festival è stato l'ospite d'eccezione (la foto sui cartelloni era la sua).
Hudson inizia a cantare ad Atlanta con la band del fratello "The Citations" aprendo gli show dei più importanti artisti della Stax : Rufus Thomas, Johnny Taylor, The Bar-Kays. Trasferitosi a Miami si esibisce per lungo tempo nei migliori club della città. Nel 1978 viene messo sotto contratto dalla TK Record e registra il suo primo singolo "Pump it". Il grande salto lo compie a Memphis, dove si trasferisce e incontra Willie Mitchell, nella cui band entra prendendo il posto del grande Al Green. Incide il suo primo album da solista "Night and day". Negli anni novanta partecipa a vari tour con Willie Mitchell, Memphis Horns, Otis Clay, Ann Peeble, Millie Jackson. Nel 1993 la prima partecipazione al Porretta Soul Festival con Millie Jackson a cui ne seguiranno altre, le ultime nel 2013 e, appunto, nel 2015.
Attualmente sta registrando il suo nuovo album con George Choccolate Perry bassista di Crosby, Stills, Nash & Young e dei Bee Gees con la band Notorious Miami.


L’idea della collaborazione con i Groove City, è nata per caso all'ultimo Porretta Soul Festival 2015 quando inaspettamente David Hudson, durante un’esibizione della band bolognese di Fabio Ziveri, è salito sul palco ed ha improvvisato un eccezionale duetto con Rick Hutton.
condividi