INDIETRO
GIOVED�� 04 DICEMBRE 2014 ore 22:15
 
JAMES TAYLOR QUARTET
james-taylor
JAMES TAYLOR
Hammond e voce
ANDREW McKINNEY
basso
MARK COX
chitarra
PATRICK HILLINGWORTH
batteria

L'ultima volta al Bravo risale al 2011. In quell'occasione James Taylor festeggiò il venticinquesimo anno di attività con l'album "The Template", disco che raccoglieva la perfetta sintesi dell’esperienza sviluppata nel corso degli anni e regalava al Bravo Caffè un brano tutto suo: "Tema per il Bravo Caffè".
Con la sua miscela esplosiva di soul, funk, jazz, spy movies, R’n’B, il James Taylor Quartet è una delle band che ha definito il genere acid jazz, ed il suo leader, James Taylor, ha collezionato le più svariate partecipazioni ai dischi di artisti del calibro di U2, Pogues, Manic Street Preachers, fino ad arrivare agli ultimi lavori di Tom Jones e Tina Turner.
Autentica la passione per una musica che i critici vorrebbero consegnare alla memoria e che invece JTQ rende ancora vitale e contemporanea. Il marchio di fabbrica continua a essere l'upbeat energico degli inizi, quando, nella Londra di metà anni ottanta, la band nasceva dalle ceneri di uno dei gruppi mod revival più famosi, The Prisoners. Dopo l’inizio in chiave rare-groove e jazz-funk, JTQ diventa gruppo di riferimento per i club più alla moda della capitale inglese insieme ad Incognito, Galliano, Brand New Heavies, Jamiroquai...Famosissima la loro colonna sonora della serie lelevisiva "Starsky&Hutch".
condividi