INDIETRO
GIOVED�� 27 NOVEMBRE 2014 ore 22:15
 
MARIO VENUTI / IL TRAMONTO DELL'OCCIDENTE
mario venuti 1
MARIO VENUTI
voce 
PIERPAOLO LATINA
tastiere 
ANTONIO MOSCATO
basso 
FILIPPO ALESSI
percussioni 
LUCA GALEANO
chitarra 
DONATO EMMA
batteria 

Già al Bravo nel 2013, Mario Venuti, questa volta, si presenta non più in solo bensì in formazione semi-acustica. L'occasione è l'uscita del nuovo album di inediti "Il Tramonto dell'Occidente" prevista per il 23 settembre e anticipata dal nuovo singolo "Ventre della città", in radio dal 29 agosto.
Il disco è interamente scritto dall’autore siciliano in collaborazione con Francesco Bianconi e Kaballà e in esso si segnala la presenza di ospiti speciali italiani come Franco Battiato, Alice, Giusy Ferreri e il giovane Nicolò Carnesi.
Venuti ne parla come di un lavoro dalle forti ispirazioni culturali: “Sono passati anni da quando Pasolini ha glorificato le periferie e l’umanità vitale e dolente che le popolano, eppure il “ventre della città” esercita ancora fascino e attrazione, per chi sa vedere in esso tutta la gamma dei vizi e delle virtù umane, senza la 'corruzione' del pensiero borghese”, ha spiegato Mario Venuti raccontando il significato del primo singolo rilasciato e contenuto in “Il tramonto dell’occidente”.
condividi