INDIETRO
SABATO 11 OTTOBRE 2014 ore 22:45
 
BENGI SUPERSOUL
bengi sunglass
DANIELE BENGI BENATI
voce e chitarra
CLAUDIO ZANONI
tromba e chitarra
FULVIO FERRARI
tastiere
DARIO VEZZANI
basso 
PAOLO LODI
batteria

Il concerto di Bengi è puro "modernariato musicale", un viaggio per ritrovare le radici del Soul italiano. Oltre ai brani tratti da “Faccia da Soul” (2014, suo primo album da solista), l’artista propone un elegante repertorio di canzoni degli anni '60, '70 e '80, scovando le traduzioni originali in italiano di classici dalla black music americana che vengono proposte assieme a brani (utilizzando anche mash up) che hanno fatto la storia della nostra musica leggera: da "How deep is your love" - cantata a fine anni '70 da Peppino di Capri col titolo "Fiore di carta" - al personalissimo tributo alla Vanoni, dall'omaggio a Mina a classici quali “Notte a sorpresa” dei Pooh (sigla finale di Domenica In nel 1979, qui riarrangiata in versione Nu-Soul) a "L'estate sta Finendo" dei Righeira.
Daniele Bengi Benati è da oltre vent'anni la voce dei "Ridillo”. Attivo anche come autore e produttore, ha realizzato le sigle di moltissime trasmissioni radio e tv tra cui "Sabato e Domenica Sport" per Radio 1 e “Turisti per caso” per RaiTre, ed è anche co-autore insieme a Paolo Belli della sigla di "Ballando con le Stelle" per Rai 1. Tra le mille collaborazioni si ricorda quella con Gianni Morandi.
condividi