INDIETRO
MERCOLED�� 07 MAGGIO 2014 ore 22:15
 
BOBO RONDELLI E L'ORCHESTRINO
bobo-rondelli-3-2013 1
BOBO RONDELLI
voce e chitarra
DIMITRI GRECHI ESPINOZA
sax tenore
FILIPPO CECCARINI
tromba
BEPPE SCARDINO
sax baritono
TONY CATTANO
trombone
FABIO MARCHIORI
piano
DANIELE PAOLETTI

percussioni

Roberto "Bobo" Rondelli - cantautore, poeta e attore - nasce nel 1963 a Livorno, città che ispira da sempre la sua carriera artistica. Si fa conoscere con gli Ottavo Padiglione, band che riscuote successo grazie ai testi di Rondelli, introspettivi ed ironici, specchio di una cultura, quella toscana, che racchiude un modo di essere cinico e appassionato. Il risultato è il singolo intitolato "Ho picchiato la testa", che impazza nelle radio. La vita della band prosegue con una serie di dischi fino a quando Bobo inizia la sua carriera solista. Nel 2001 esce "Figli del nulla", seguito un anno dopo da "Disperati intellettuali ubriaconi", prodotto e arrangiato da Stefano Bollani. Nello stesso anno arriva anche il Premio Ciampi per il miglior arrangiamento. Bobo si dà allora alle colonne sonore di film quali "Sud Side Stori" di Roberta Torre di cui è anche protagonista come del road-movie "L'uomo che aveva picchiato la testa" che il regista Paolo Virzì gli dedica. Nel 2010 compare nel film "La prima cosa bella", sempre di Virzì. L'ultimo album "A Famous Local Singer", registrato nel 2013 con la brass band l'Orchestrino (Universal) eche verrà presentato al Bravo, contiene 13 brani tra nuove canzoni, cover e cavalli di battaglia.
condividi